Italian Literature

– BELFIORE, R., “Riflessioni a margine della Direttiva sull’ordine europeo di indagine penale”, Cassazione Penale, 2015, n. 9, pp. 3288-3296.

CAIANELLO, M., “La nuova direttiva UE sull’ordine europeo di indagine penale tra mutuo riconoscimento e ammissione reciproca delle prove”, Processo Penale e Giustizia, 2015, n. 3, pp. 1-11.

– CAMALDO, L., “La normativa di attuazione dell’ordine europeo d’indagine: Le modalità operative del nuovo strumento di acquisizione della prova all’estero”, Cassazione Penale, 2017, n. 11, pp. 4196-4210.

– DE AMICIS, G., “Dalle rogatorie all’Ordine Europeo d’indagine: verso un nuovo diritto della cooperazione giudiziaria e penale”, Cassazione Penale, 2018, n. 01, pp. 22-43.

FALATO F., “La proporzione innova il tradizionale approccio al tema della prova: luci ed ombre della nuova cultura probatoria promossa dall’ordine europeo di indagine penale”, Cultura Penale e spirito europeo, 2018, n. 1, pp.1-46.

– MANGIARACINA, A., “Il procedimento di esecuzione dell’OEI e i margini nazionali di rifiuto”, in M. Daniele and R. E. Kostoris, L’ordine europeo d’indagine penale Il nuovo volto della raccolta transnazionale delle prove nel D. Lgs. N. 108 del 2017 Giappichelli, Torino, 2018, pp. 105-132.

– MANGIARACINA, A., “L’esecuzione nell’UE dei provvedimenti dei blocchi dei beni e di sequestro” in M. Montagna, Sequestro e Confisca, Giappichelli, Torino, 2017,pp. 551-572.

– MARCHETTI,M. R., “Ricerca e acquisizione probatoria all’estero: l’ordine europeo d’indagine”, Le altre riforme del periodo (ES NOMBRE REVISTA? O ES UN LIBRO? ACLARAR 2018, pp. 827-855.

– SELVAGGI, E., “L’ordine europeo di indagine- EOI: Come funziona?”, Cassazione Penale, 2018, n. 01, pp. 44-49. (REVISTA DE PAGO)

TINOCO PASTRANA, A., “L’ordine Europeo d’indagine penale”, Processo penale e giustizia, 2017, n. 2, pp. 346-358.